sfida locale

Autonomia e cooperazione

I comuni più piccoli spesso non riescono più a svolgere i propri molteplici compiti in maniera qualitativamente soddisfacente.
Esistono ormai delle problematiche che non si possono più risolvere a livello comunale. Perciò, la cooperazione diventerà sempre più necessaria in tanti settori. A molti comuni risulta difficile rinunciare a un modo di vedere campanilistico, sebbene siano coscienti della necessità della coopera­zione.
Sessione
Durante questa sessione, alcuni comuni rac­contano con storie completamente diverse di forme di cooperazione o fusioni, come tali processi di cooperazione possono »far effetto«. Inoltre, si presentano esperienze di coopera­zioni da altri paesi. Tutte queste esperienze danno ai partecipanti l’opportunità di occu­parsi del tema della cooperazione e di trarne nozioni per il proprio futuro.
Protagonisti
I comuni dell’Euregio: Matrei, Rio di Pusteria, Pfons e Varena
Christian Lüer (spatial foresight)

Esempi di buone pratiche dai comuni dell’Euregio

1

Tradizione
e apertura della società

2

Bene proprio
e bene comune

3

Autonomia
e cooperazione

4

Sviluppo
e risorse naturali limitate

5

Connessione globale in rete
e incontro analogico

6

Libertà di movimento
e congestione del traffico